Bandi Ricercatore Area Socio-Politica e Comunicazione – ESITO SELEZIONI

Ultimo aggiornamento:

Si sono chiuse ieri, lunedì 29 febbraio, le selezioni per le 2 posizioni di ricercatori. La procedura di selezione è stata più lunga del previsto anche a causa della mole di candidature su ciascuno dei due bandi (circa 70 candidature ciascuno).

La procedura di selezione è consistita nell’attribuzione di un punteggio “unico” su ciascuno dei requisiti essenziali e preferenziali, e di un punteggio attribuito separatamente da parte di ciascuna delle associazioni partner (in particolare Arcigay, Arcilesbica, Famiglie Arcobaleno, Centro Risorse LGBTI, Mit, Intersexioni, con l’assenso finale di Certi Diritti e Agedo), su quattro dimensioni emergenti dal curriculum di ricerca/lavoro: pertinenza rispetto ai temi LGBTI, ai temi di genere non LGBTI, ai temi del conservatorismo religioso/politico e infine al tema del movimento reazionario anti-gender.

Come dato aggiuntivo, ma non determinante rispetto alla valutazione finale, è stato dato un limitato punteggio relativamente alla partecipazione/coinvolgimento nel movimento LGBTI.

Il punteggio massimo ottenuto sul bando comunicazione è stato di 66 punti, seguito da 45 e altri punteggi inferiori. I punteggi massimi ottenuti invece sul bando sono-politico sono stati di 82, 79, 78, seguiti da 59 e altri punteggi inferiori.

Ieri si sono quindi ufficialmente chiuse con i colloqui dei/delle candidati/candidate con il miglior punteggio da parte del gruppo di lavoro delle associazioni partecipanti.

Per ulteriori informazioni è possibile contattare la sede nazionale di arcigay dal lun al ven dalle ore 10 alle ore 13 al numero 051/0957241.

Fonte: Arcigay – Notizie