fbpx
Vai al contenuto

Congresso Arcigay Varese, eletto il nuovo consiglio direttivo

Interventi del Comune e delle organizzazioni che collaborano con l’associazione.

Giovanni Boschini riconfermato alla guida dell’associazione fino al 2026, vicepresidente Giulia Carloni

Varese, 14/02/2022

Sabato 12 febbraio si è tenuto il Congresso provinciale di Arcigay Varese. Un momento per fare il punto sui progetti della comunità LGBTI+ e per eleggere il nuovo consiglio direttivo.

In apertura il presidente Giovanni Boschini ha ricordato il fallimento della politica nell’approvare il DDL Zan ma ricordato anche i prossimi progetti dell’associazione: dal Varese Pride 2022 alla partecipazione di Arcigay Varese al bando UNAR – Presidenza del Consiglio dei Ministri – per portare anche a Varese un centro antidiscriminazione per orientamento sessuale e identità di genere in partnership con il Comune di Varese e altre realtà.

A seguire sono intervenuti il segretario nazionale di Arcigay Gabriele Piazzoni, l’assessora alle pari opportunità Rossella Dimaggio che ha portato anche i saluti del sindaco Davide Galimberti, il presidente provinciale di ARCI Mauro Sabbadini, Gabriele dell’Utri della segreteria UIL Varese, Stefano Rizzi della segreteria provinciale CGIL Varese, Moira Meneghin di Famiglie Arcobaleno, Italo Carloni di AGEDO Varese, Valeria Brugnoni di Cuorinversi e Mattia Garbarini di SISM Varese.

Nel pomeriggio è stato quindi eletto il nuovo consiglio direttivo che vede Giovanni Boschini riconfermato Presidente, Giulia Carloni come vicepresidente, Joshua Grassini come segretario e tesoriere, e i consiglieri Clara Baldin, Valentina Cusano, Giorgia Pia, Simona Premoli e Tommaso Tramonte.