Onda Pride, domani cortei a Rimini e a Tropea. Arcigay: “Festeggiamo le unioni civili ma lottiamo per il matrimonio”

Ultimo aggiornamento:

Sergi Planas Martin
Bologna, 29 luglio 2016 – Si apre il penultimo weekend dell’Onda Pride, la grande mobilitazione nazionale per i diritti delle persone lgbti convocata da Arcigay assieme alle altre associazioni del movimento omosessuale, lesbico, bisessuale e trans e che si concluderà il 21 agosto nel Salento. Intanto però sono due gli appuntamenti in programma domani, sabato 30 luglio: occhi puntati sulla prima volta del Rimini Summer Pride, che domani sfilerà sul lungomare della città romagnola Il concentramento è fissato per le 18,30 a piazzale Kennedy mentre per le 21 è previsto l’arrivo al palco di piazzale Fellini da dove si terranno i discorsi finali. Una bella conferma è invece quella del Calabria Pride, che domani sfilerà nelle vie di Tropea: il concentramento è previsto per le 16 in piazza Cutura. “È bello essere ancora una volta nelle strade a manifestare il nostro orgoglio – commenta Gabriele Piazzoni, segretario nazionale di Arcigay – e soprattutto è bello farlo all’indomani dell’entrata in vigore del decreto attuativo delle unioni civili. È una duplice occasione: per festeggiare, da un lato, ma dall’altro lato anche per ribadire l’obiettivo della piena uguaglianza e la nostra ostinazione a raggiungerlo. Il nostro orgoglio è un’onda, lo testimoniano i tanti cortei che abbiamo portato quest’anno nelle strade. E cavalcando quest’onda siamo convinti di potere arrivare lontano”.  L’Onda Pride è abbinata alla campagna #EverybodyPride che lancia lo slogan  “la diversità ci rende uguali”. La campagna è stata studiata dall’artista  e stilista  Angelo Cruciani , già ideatore dei flashmob dei Pride di Milano e Svegliatitalia. Le immagini sono invece del giovane regista e fotografo spagnolo Sergi Planas  da un anno operativo in Italia. Le immagini della campagna e  le informazioni sulle  manifestazioni sono raccolte nel sito www.ondapride.it

Fonte: Arcigay.it – Comunicati