Omotransfobia, Arcigay in piazza per l’approvazione del ddl: “Respingiamo con forza ogni tentativo di indebolire la legge”

OMOTRANSFOBIA, ARCIGAY IN PIAZZA PER L’APPROVAZIONE DEL DDL: “RESPINGIAMO CON FORZA OGNI TENTATIVO DI INDEBOLIRE LA LEGGE”


Bologna, 15 maggio 2021 – “Oggi si avvia la mobilitazione che in tre giorni animerà oltre 50 città italiane dal nord al sud del Paese: migliaia di persone chiederanno con forza che la legge contro omotransfobia, misoginia e abilismo venga approvata dal Senato senza modifiche e senza perdere altro tempo.”: così Gabriele Piazzoni, segretario generale di Arcigay. Che prosegue: “Dal 1996 il nostro Paese cerca di dotarsi di una legge contro la violenza discriminatoria legata all'omotransfobia, siamo nel 2021 e ancora la politica cerca di rimandare all'infinito con la scusa di approfondire, chiarire, mediare le posizioni, ma il punto è che non si può scrivere una legge contro l'omofobia mediandola con gli omofobi, né una legge a tutela delle persone trans con chi quelle persone non le vuole neppure riconoscere come cittadin* con gli stessi diritti di chiunque altro. Le tante città d'italia grideranno oggi il loro basta a questo stillicidio sulla pelle delle persone. Respingiamo con forza i tentativi  di indebolimento del testo di legge: lo diciamo con fermezza, non un passo indietro dal testo di legge già approvato alla Camera, perchè quel testo è già il minimo che il nostro paese possa fare per unirsi finalmente al consesso degli altri Paesi dell'Europa occidentale che leggi simili le hanno approvate ormai da molti anni”, conclude. Gabriele Piazzoni parteciperà oggi alla manifestazione in programma a Roma dalle ore 16 in piazza del Popolo. L’elenco delle piazze è disponibile sul sito: https://leggezanemoltodipiu.nonunpassoindietro.it/le-piazze/

Leggi di più su Omotransfobia, Arcigay in piazza per l’approvazione del ddl: “Respingiamo con forza ogni tentativo di indebolire la legge”

Tag: